Home In tavola Schiscetta vegan – piatti facili da portarsi in viaggio!

Schiscetta vegan – piatti facili da portarsi in viaggio!

by Natural Vegan Chef

Schiscetta vegan? Yes! Oggi vi proponiamo dei piatti facili da portarsi in viaggio quando usciamo in famiglia e siamo a corto di idee! Andare in vacanza, trascorrere un fine settimana fuori casa, partire per una gita, in ogni momento dell’anno in tutte queste attività che cosa possiamo portare come pasto al sacco?

Senza grosse pretese potrete organizzarvi e accontentare le esigenze di tutti i membri della famiglia, utilizzando in base al periodo frutta e verdura di stagione!

Come ingredienti un pochino “diversi”, le uniche due cose che vi propongo derivano dalla soia, versatili e facilmente abbinabili nelle preparazioni in cucina: il tofu e il tempeh.

Panini

Per questo articolo sulla schiscetta vegan partiamo dalle salse che potrete usare per condire i vostri panini (e non tutto dovrà essere necessariamente fatto da voi!)

  • Patè d’olive
  • Hummus (di ceci, piselli secchi o del legume che preferite)
  • Maionese vegana
  • Patè di tofu, pomodori secchi e olive taggiasche (si ottiene frullando circa 80 g di tofu, con 4-5 pomodori secchi, 1 cucchiaio abbondante di olive, olio e latte vegetale per ammorbidire, ne basterà pochissimo e frullate a più riprese).
  • Salsa stonnata (che farete frullando hummus di ceci, maionese e capperi)
  • Patè di frutta secca (che otterrete semplicemente frullato la frutta prescelta – tipo anacardi- , bagnata con poco latte vegetale e arricchita con tutte le spezie che preferite).
  • Salsa a base di avocado (che otterrete frullando 1 avocado, qualche pomodorino – fresco o secco -, succo di mezzo limone, 1 scalogno – opzionale).

Con cosa lo farcisco?

Il panino potrà poi essere arricchito con:

  • Frittata veg: la ricetta qui
  • Insalata
  • Pomodori
  • Pomodori secchi
  • Friarielli
  • Verdure grigliate
  • Cipolla

Naturalmente tutte le verdure adatte e disponibili nel periodo in cui vi serviranno questi piatti! Insomma, prediligiamo sempre che sia possibile le verdure e la frutta di stagione!

Ma oltre al panino (che vegan si trova ovunque, ma potrete anche farvi da voi) potete scegliere anche di farcire una piadina o una pane da tramezzino (sempre reperibili nei supermercati più forniti), sono sempre un’ottima opzione come schiscetta!
Inoltre non dimenticatevi di focacce, pizze e farinate che potrete comodamente fare voi, congelare o comprare già fatte, soprattutto le prime due, scegliendo sempre cose con pochissimi ingredienti e senza strutto, ovviamente!

Pssst! Ti piace viaggiare? Stefania di Piediniinviaggio.it ci dà qualche consiglio utile sulle pappe e sulla nanna in viaggio con bimbi! ➡ Il suo articolo qui

Primi piatti

La pasta fredda, che sia integrale, di semola è sempre ideale per essere portata in viaggio, resiste anche due giorni ed è una di quelle cose che in casa non manca mai in una schiscetta vegan 🔝.

Come condirla quindi?

  • Tofu affumicato (reperibile nei negozi biologici, ma anche nei supermercati più attrezzati)
  • Olive (le adoro e le metterei ovunque)
  • Verdure sott’olio o grigliate che potrete preparare anche un paio di giorni in anticipo
  • Foglie di basilico e erbe aromatiche
  • Frittatatina veg, link ricetta sopra
    Tempeh alla piastra o al naturale (che userete a tocchetti)
  • Tutte le verdure di stagione, preparate in base al tempo che avete a disposizione
  • Tutti i condimenti di stagione o universali come ad esempio: pesto di basilico, pesto di zucchine, ragù di nocciole, ragù di lenticchie (vedi ricetta), ragù di nocciole, pesto di salvia, prezzemolo…insomma di condimenti, quali salse, ce ne sono tantissimi!

Senza contare che oltre alla pasta, nello stesso identico modo potrete preparare orzo, farro, avena, quinoa, riso ecc!

Tutti questi primi potrete poi completarli con frutta secca o semi oleaginosi, sminuzzati grossolanamente al coltello!
Noi usiamo pistacchi, pinoli e noci che vanno per la maggiore qui da noi!

Per non parlare di tutte le torte salate che potete divertivi a realizzare in base al periodo, la ricetta della pasta brisè è già disponibile sul blog, potrete fare crostatine (se avete bambini che si mangeranno da soli con le mani nel vostro momento di sosta), arricchirle con verdure che farete scottare in padella con olio evo e sale…noi adoriamo ad esempio zucchine e patate!

Pssst! Hai giá letto la ricetta per la frolla veg? No!? Eccola qui ➡ Biscotti di frolla vegetale

Frutta e snack

Come faccio con la frutta? Semplicissimo! Mi faccio delle belle macedonie di stagione (anche usando solo due tipi di frutta), arricchita con tanto limone che eviterà l’ossidazione, tanto gli zuccheri ci vengono dati già dalla frutta e non servirà aggiungerne altro!
Altrimenti vi potete portare la frutta intera da sbucciare, come arance, kiwi, fragole, pesche, lamponi, meloni (tagliati a spicchi), albicocche ecc…
Ma gli snack smorza fame possono essere anche costruiti da frutta secca, come datteri, prugne, castagne, nocciole, mandorle, pistacchi, anacardi, noci di macadamia, noci, pinoli, semi di zucca…

Così al naturale potrete offrire a voi stessi o ai vostri passeggeri uno smorza fame nutriente e sano!

Potete anche optare per tramezzini arricchiti con creme spalmabili, come burro d’arachidi, marmellata e crema di mandorla, tahin, crema di nocciole (ecco questa potrete farla da voi con nocciole, cioccolato, latte vegetale, olio, malto di riso – opzionale-).
I miei figli come smorza fame adorano anche la farifrittata, perché chi lo dice che non può essere anche una buonissima merenda?

Ovviamente queste sono idee semplici, veloci e che ognuno di voi può realizzare con le proprie possibilità in cucina, non solo di bravura, ma anche di tempo!

Torta Danubio

Vi consiglio, laddove voleste avere idee per fare una “ Torta Danubio” o avere altri spunti per questo tipo di preparazioni, il mio libro di cucina – Menù per le feste, sezione Pic Nic, ma anche tutte le altre sono ottimi spunti da cui partire!

 

1 commenti
2

Potrebbe anche piacerti

Condividi