Home In tavola Menù vegetale di Marzo 2018: Piatti unici!

Menù vegetale di Marzo 2018: Piatti unici!

by Natural Vegan Chef

E’ arrivato marzo, sono passati già due mesi di questo nuovo inizio d’anno, e pur essendo quasi prossimi alla primavera, fuori dalle finestre fa ancora freddo (e c’è persino la neve!!!) e si ha bisogno di piatti caldi, confortevoli e che racchiudano sempre tutto ciò che ci serve ad ogni pasto, completo di proteine, carboidrati e grassi.

Il menù di questo mese sarà basato prevalentemente da piatti unici, dove andremo ad unire diversi tipi di pasta, formati, cereali e legumi e se qualcosa di queste cose manca, vi darò qualche idea su come e cosa aggiungere!

Le dosi sono pensate per una famiglia di 3-4 persone, composta da 2 adulti e due bambini.

Pssst! Se ancora non l’hai fatto, vai a vedere tutte le ricettine sfiziose del Menù vegetale di Febbraio 2018! ➡ Lo trovi qui!

LUNEDÌ

Purè di fave

Ingredienti

  • 1 patata piccola
  • 100 g di fave spezzate e decorticate
  • 550 g di accqua
  • olio evo
  • sale o dado vegetale

Preparazione

Mettete tutti gli ingredienti in una casseruola, lasciate cuocere per circa 35-40 minuti, se volete ottenere un risultato meno denso, aggiungete i liquidi.
Per il dado, vi consiglio quello autoprodotto, altrimenti potete usare del semplice sale.
Una volta pronto, frullate (ma se non avete esigenze di ridurre tutto in crema, anche il risultato un pochino più rustico potrebbe andare bene).
Questa ricetta può essere consumata con cime di rape, cicoria, friarielli o semplice broccolo.

Potrebbe interessarti anche la crema di fave, nel primo menù di Natural Vegan Chef.

MATERDÌ

Pizzocheri

Questo è un piatto tipico della Valtellina che può diventare facilmente riadattato in chiave vegetale, dove vengono utilizzati meno grassi aggiunti e solo verdure, che però unite a questo particolare tipo di pasta vi conferirà un piatto davvero delizioso.

Ingredienti

  • 5-6 foglie di verza
  • 1 patata piccola
  • 250 g di pizzoccheri
  • 3-4 foglie di salvia
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio evo e sale

Preparazione

Lavate la verza, tagliatela a listarelle sottili, tagliate a tocchetti la patata e portatela in pentola a bollire. Nel frattempo fate rosolare la salvia in un pentolino, con olio e l’aglio in modo da fargli prendere gusto; basteranno pochi minuti.
Fate cuocere i pizzoccheri e una volta cotti, conditeli con l’emulsione di olio.
In commercio esistono formaggi vegetali alternativi da usare a quelli vaccini, ma questa soluzione che vi propongo è sicuramente più sana e nutriente per tutti.

Come proteina al vostro piatto potreste semplicemente far imbiondire una cipolla e versarci una confezione di fagioli  cannellini!

MERCOLEDÌ

Zuppa di farro con ceci

Ingredienti

  • 200 g di farro
  • 200 g di ceci lessi
  • 1 mazzetto di rosmarino
  • 50 g di passata o polpa di pomodoro
  • 1 cucchiaino di dado (o sale)
  • olio evo

Preparazione

Fate insaporire l’olio con il rametto di rosmarino per un paio di minuti, poi, toglietelo. A questo punto versate circa 150 g di ceci, il farro sciacquato, circa 700 ml d’acqua, il dado e la cremina che otterrete frullando il resto dei ceci con il pomodoro.
Fate cuocere per circa 25 minuti. In base alla cremosità che vorrete ottenere potete aumentare o diminuire i liquidi.
Servite su una bella zuppiera e sentire il profumo di questa semplicissima zuppa.

GIOVEDÌ

Pasta con lenticchie tutto a crudo

Molte volte si arriva stanchi dalla giornata di lavoro, provati per via dei piccoli bimbi per chi sta a casa con loro e si ha bisogno di un piatto veloce da poter realizzare in poco tempo.

Ingredienti

  • 1 confezione di lenticchie mignon già cotte
  • 1 cipolla piccola
  • 22o g di pasta
  • olio e sale
  • due cucchiai di passata di pomodoro

Preparazione

Fate soffriggere la cipolla in poco olio, versate le lenticchie, insieme alla passata e fatele stufare per pochi minuti. Aggiungete la pasta, coprite d’acqua, salate e procedete la cottura “tutto a crudo” finchè non risulterà tutto cotto.
Al bisogno andate ad aggiungere acqua per non far asciugare troppo la vostra pasta.

VENERDÌ

Polpette di ceci con insalata o verdura cruda

Ingredienti

  • 200 g di ceci cotti
  • 1 cucchiai di semi di chia (serviranno per addensare)
  • 20 g di olive verdi o nere
  • semi di lino, sesamo per impanare
  • sale q.b.

Preparazione

Escluso i semi per impanare versate tutto in un robot da cucina, frullate a più riprese finchè non otterrete un composto facilmente lavorabile con le mani bagnate. Formate le vostre polpette o mini burger e passatele nei semi, oppure se avete bimbi piccoli (che non masticano ancora bene), potete anche evitare questo passaggio.
Oliatele e fatele cuocere su una teglia rivestita da carta da forno (oppure anche avvolgendole tipo cartoccio (questo procedimento eviterà che si asciughino troppo) a 160° per circa 15 minuti.
Sono ottime accompagnate da una maionese vegetale e con una bella insalata verde con avocado e porro crudo.

Hey! Potrebbe interessarti la nostra recensione sul libro Svezzamento Veg – Alimentazione complementare e autosvezzamento ➡ La trovi qui 

 

 

 

0 commenti
3

Potrebbe anche piacerti

Condividi