Home In tavola Menu vegetale di Aprile: aspettando la primavera!

Menu vegetale di Aprile: aspettando la primavera!

by Natural Vegan Chef

Non so voi, ma io dalla provincia di Milano attendo con trepidazione che arrivino giorni davvero belli!
Ci sono state giornate soleggiate, ma la pioggia mi sembra sempre che abbia la meglio sul sole…allora, che fare di meglio se non cucinare? Superata la Pasqua volevo proporvi piatti che avessero come protagonisti alcuni ortaggi della stagione e altri…che stanno per arrivare finalmente nelle nostre tavole: i pomodori!

Come nei menù che propongo nel mio blog, ho deciso anche qui di non specificarvi i giorni della settimana, perché poi in realtà queste sono idee che voi potrete utilizzare in base ai vostri impegni- disponibilità durante l’arco dei cinque giorni…o quando riuscirete a provare!

 

Pasta con crema di asparagi

Questa pasta è così semplice quanto buona!

Ingredienti

  • 12 asparagi
  • 100 ml di panna veg
  • 200 g di pasta a vostra scelta
  • olio e sale
  • pepe nero (opzionale)

Preparazione

  1. Pulite con il pelapatate i gambi (per levare le parti troppo dure) e fateli sbollentare in acqua salata (che terrete per far cuocere la pasta).
  2. Una volta freddi, tenete da parte qualche punta (io ho tenuto anche due asparagi e tagliati grossolanamente), frullate il resto con la panna.
  3. Condite la pasta prescelta con il sughetto e a piacere spolverate di pepe nero.

E come proteina? Che ne dite di una farifrittata (anche mezza quantità) con verdure che avete nel frigo?

Zuppa di fagioli cannellini e cipolla rossa

Mi erano avanzati dei cannellini e allora…

Ingredienti (per 3-4 persone)

  • 200 g di cannellini cotti
  • 1 patata
  • 1/2 cipolla rossa
  • 600 ml di acqua
  • 1 dado o sale
  • olio (circa 30 g)
  • 1 spicchio d’aglio
  • timo

Preparazione

  1. Fate rosolare l’aglio per circa 3 minuti con l’olio evo e il timo (io l’avevo secco, circa 1 rametto).
  2. Trascorso questo tempo, levate aglio e timo.
  3. Mettete in pentola la patata tagliata a tocchetti, la cipolla (frullata o al coltello), i cannellini, l’acqua, il dado e fate cuocere per circa 20-25 minuti.

Se volete una zuppa più asciutta, diminuite di un pochino l’acqua.
Io l’avrei accompagnata a dei crostoni di pane, ma non li avevo!

Piadina

Con pochi ingredienti un piatto completo di tutto!

Ingredienti per il patè

  • 125 g di tofu (in panetto)
  • 6 pomodori secchi
  • 1 cucchiaio di olive nere taggiasche denocciolate
  • 1 tazzina e 1/2 da caffè di latte vegetale
  • rucola
  • maionese vegetale (opzionale)
  • germogli di soia o verdure a scelta

Preparazione

Non vi dirò di farvi la piadina, perchè in commercio ce ne sono di diverso tipo e davvero ottime, senza strutto ma con olio (ma questo non credo serva specificarlo!).
Usate le verdure che avete a disposizione, io adoro la piadina con la rucola e i germogli di soia e poi anche (quando di stagione) zucchine grigliate.

Il patè si realizza facilmente frullando gli ingredienti tra loro (i pomodori secchi li faccio rinvenire in poca acqua calda per almeno 10 minuti), frullate con il minipimer e per ammorbidire aggiungete il latte vegetale.
Farcite la piadina e servite!

Insalata di pomodori e avocado

Voglia di sole!

Ingredienti (aumentate le quantità in base a quanti siete)

  • 1 pomodoro cuore di bue
  • 1 avocado piccolo
  • fave fresche (io ne ho usate circa 7 bacelli)
  • lattuga

Magari questa insalata la potete preparare dopo questo piatto di pasta: spaghetti vegan alla siciliana! 

Gratin di patate e porri al forno

Con questi potete abbinarci dei ceci appena appena scottati in padella con aglio e aromi a piacere!

Ingredienti

  • 5 patate medie
  • 1 porro grande
  • 75 ml di panna vegetale
  • 60 ml di latte vegetale
  • erbe miste e paprika

Preparazione

  1. Pulite e tagliate a fettine le patate, versatele in un contenitore e condite con olio e sale.
  2. Nel frattempo create la vostra emulsione con panna, latte e erbe e salate quanto basta.
  3. Tagliate a rondelle il porro, che andrete a livellare nella teglia alternato alle patate.
  4. Procedete finchè non avete finito tutte le patate. Solo in superficie versate il condimento.
  5. Fate cuocere per circa 40 minuti a 180 -200 ° in base alla potenza del vostro forno. A metà cottura, ricordatevi di girarle un po’!

Le mie sono proposte per portare in tavola cibi vegetali – di stagione-  adatti a tutti i membri della famiglia (che mangiano come gli adulti)!

 

0 commenti
2

Potrebbe anche piacerti

Condividi