Home In tavola Torta Rosaspina ai Frutti di Bosco

Torta Rosaspina ai Frutti di Bosco

by Elisa | Favole a Merenda

Ricordate quando Flora, Fauna e Serenella, le tre fate madrine della principessa Aurora, decisero di organizzarle una festa di compleanno speciale per i suoi 16 anni? Le prepararono una torta di quindici strati decorata con non ti scordar di me rosa e blu… o meglio, ci provarono.
La Torta Rosaspina ai frutti di bosco è ispirata proprio alla giovane Bella addormentata nel bosco, quando ancora non sapeva di essere una principessa. La chiamavano Rosaspina, viveva con le tre fatine in una casetta nel bosco e la mattina raccoglieva le bacche.
È un dolce che richiama la complessità e l’eleganza delle torte a strati da pasticceria, ma non perde la sua semplicità ed essenzialità. Una torta dolce dalle note acidule e fresche date dalla frutta, che si presta perfettamente per chiudere un pasto.

Ingredienti

per il pan di spagna

  • 200 g di farina “00”
  • 200 g di zucchero
  • 1/2 bustina di vanillina
  • 8 uova

per la bagna

  • 100 ml di acqua
  • 100 g di zucchero
  • la buccia di 1/2 limone

per la crema al mascarpone

  • 500 g di mascarpone
  • 250 g di panna liquida fresca
  • 2 tuorli d’uovo
  • 150 g di zucchero
  • 250 g di frutti di bosco
Come vi sembrerà sia la torta prima che la mettiate in frigo VS la torta dopo che la crema al mascarpone si è compattata con il freddo

Procedimento

Per fare il pan di spagna iniziate a montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Poca alla volta aggiungete anche la farina setacciata insieme alla vanillina.
Montate a neve ferma gli albumi e incorporatela al restante impasto mescolando delicatamente dall’alto verso il basso, così da non smontare gli albumi.
Imburrate e infarinate una teglia del diametro di 24/26 cm e versatevi all’interno l’impasto del pan di spagna. Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 30 minuti, controllando che la superficie della torta sia dorata. Fatela quindi raffreddare lentamente avendo cura di non toglierla subito dal forno.
Per preparare la bagna fate scaldare in un pentolino l’acqua con lo zucchero e le bucce di limone. Non è necessario raggiungere il bollore, basta che lo zucchero sia completamente sciolto. Lasciate raffreddare e togliete le bucce prima di utilizzarla.
Preparate quindi la crema sbattendo in una ciotola i tuorli con lo zucchero. Aggiungete il mascarpone e la panna montata a neve. Mescolate dall’alto verso il baso così da ottenere una crema spumosa. Lasciatela riposare in frigo per almeno mezz’ora prima di procedere e assemblare della Torta Rosaspina ai Frutti di Bosco.

A proposito di mascarpone, Sara l’ha usato per fare una Torta golosa alle mele!

Tagliate il pan di spagna in due dischi uguali e spennellate la parte interna di ognuno con la bagna al limone, così da ammorbidire la torta. Disponete poi metà della crema al mascarpone sopra il disco inferiore e decorate con metà dei frutti di bosco che avete a disposizione. Chiudete la torta con l’altro disco e ricoprite anch’esso con la seconda metà della crema e con i rimanenti frutti di bosco.
Riponete la Torta Rosaspina ai Frutti di Bosco in frigo per almeno un’ora, prima di servirla.

Sarà sufficiente estrarla dal frigo tre quarti d’ora prima di mangiarla

E se invece…

Non so voi, ma io quando sento parlare di mascarpone mi figuro nella mente una bella teglia di tiramisù! Se la variante con la frutta che vi ho proposto non vi convince, sostituite i frutti di bosco con delle gocce di cioccolato, fondenti, al latte e bianche, e spolverate la superficie con del cacao amaro. E per la bagna? basta allungare con l’acqua un caffè!

Se siete delle patite di mirtilli, lamponi, more e fragoline vi consiglio di provare il Ciambellone con cuore ai frutti di bosco preparato da Michela.

0 commenti
20

Potrebbe anche piacerti

Condividi