Home Salute e Benessere Primi sintomi della gravidanza

Primi sintomi della gravidanza

by Sara

Sei incinta, o pensi di esserlo? Vorresti una bacchetta magica per avere conferma, ma è ancora troppo presto?  Cerchiamo di fare un refresh dei primi sintomi della gravidanza, magari ti può essere d’aiuto! 😉

Partiamo dalla tematica più dibattuta e cioè la presenza, assenza e identificazione dei primissimi sintomi.

I sintomi di una gravidanza variano molto da donna a donna e anche da gravidanza a gravidanza: alcune donne possono sperimentare tutti i sintomi più comuni, altre solo pochi sintomi, e altre ancora possono non sentire nulla. Succede infatti che chi non si aspetta una gravidanza spesso scambia questi sintomi con quelli  premestruali.

Il nostro corpo è così dotato che si prepara fin da subito a trasformarsi in modo da accogliere nel miglior modo possibile l’embrione, creando un ambiente favorevole alla sua crescita.

Superfluo dire come ormoni, pressione sanguigna, battito cardiaco, respirazione e molte altre funzioni dell’organismo della futura mamma subiscono cambiamenti quasi immediati in modo da permettere questa trasformazione ancora invisibile all’occhio. Proprio per la nostra diversità, questi cambiamenti possono però passare sotto silenzio oppure manifestarsi in qualche modo.

Vediamo meglio di cosa stiamo parlando cercando di elencare almeno i sintomi più ricorrenti.

Come prima cosa distinguiamo i sintomi in due tipologie: quelli precoci e quelli delle prime settimane di gravidanza.

 

I sintomi precoci

Iniziamo dai sintomi precoci che in sostanza corrispondono ai primissimi sintomi che si verificano nei giorni successivi al concepimento.

In questa fase è ancora troppo presto per avere i classici e noti sintomi della gravidanza, e certamente è presto per fare un test di gravidanza, anche perché ufficialmente non hai ancora un ritardo nel ciclo mestruale.

Diciamo però che un elenco più o meno delineato lo abbiamo e generalmente consiste in:

  • aumento della temperatura basale
  • stanchezza/debolezza
  • dolori alla schiena (soprattutto lombari)
  • mal di testa
  • fame (Il processo di trasformazione che si avvia con una gravidanza è faticoso e il corpo ha bisogno di energia. Ecco perché molte future mamme hanno tanto appetito.)
  • dolori al basso ventre
  • nausea (Il responsabile di questo malessere è l’ormone della gravidanza, la gonadotropina corionica “HCG”)
  • umore instabile e irritabilità (non vale per le donne lunatiche eh! 😜 )
  • seno teso

I primi sintomi della gravidanza

Ora parliamo dei sintomi veri e propri che si verificano dal ritardo mestruale includendo le classiche prime settimane.

Infatti il classico ritardo delle mestruazioni non è l’unico che può avvisarci del fatto che sta per arrivare un bebè… Tutt’altro!

Noi donne abbiamo più di un campanellino in grado di segnalarci l’avvenuto concepimento, vi elenco quelli più frequenti:

  • Ritardo del ciclo mestruale (almeno per le donne che hanno un ciclo regolare questo è sicuramente un segnale molto attendibile, ma come dicevo non è il solo)
  • Piccole perdite di sangue (le così dette perdite da impianto, lievi e meno durature di una mestruazione, causate dal fatto che l’embrione si sta attaccando alla parete dell’utero)
  • Seno più sensibile con capezzoli più scuri (lo “scurimento” è detto iperpigmentazione cutanea la quale causerà la tanto amata-odiata linea alba nei mesi successivi)
  • Stipsi o disturbi gastrointestinali
  • Crampetti al basso ventre (l’utero cresce, l’irrorazione sanguigna aumenta, si creano nuovi vasi sanguigni e questo comporta qualche doloretto)
  • Spossatezza
  • Sensibilità agli odori
  • Stimolo a urinare più spesso (questo è causato da un ormone “gonadotropina corionica” che fa aumentare l’afflusso di sangue nella regione pelvica.)
  • Nausea e malessere soprattutto al mattino

 

La conferma assoluta

Una volta notato uno o più sintomi tra quelli sopra riportati non ci resta che la prova del nove per così dire e cioè:

test di gravidanza, esami del sangue e visita ginecologica!!!

Dopo questi elenchi un po’ da spavento tengo anche a rassicurarti. Se hai scoperto di essere incinta sappi che è molto improbabile che i sintomi si presentino improvvisamente o tutti insieme! Quindi cerca di stare più serena possibile e goditi l’inizio di questa splendida avventura ♥

Rocprdati che per quanto, a volte, possa sembrarti  difficile nulla sarà più magico!  Parola di mamma 😉

0 commenti
14

Potrebbe anche piacerti

Condividi