Home Per noi Bagnoschiuma fatto in casa – Amido DIY

Bagnoschiuma fatto in casa – Amido DIY

by Isabella

Ecco una ricetta, da poter fare e pasticciare anche con i più piccoli, presa dal libro “Bolle di libertà” di Elisa Nicoli. La ricetta è di facile esecuzione e fatta con ingredienti di facile reperibilità. E’ possibile personalizzare la nostra palla colorandola con i prodotti che la natura ci offre: dalla classica curcuma, per il giallo, alla rapa rossa secca polverizzata per il rosa, alla menta secca polverizzata per il verde… A voi la scelta!

L’amido lava. Questo forse lo sapete già. Provate a lavare i piatti con l’acqua di cottura della pasta ancora calda e vedrete che potenza! Forse sapete anche che per lavare i bambini piccoli è sufficiente usare amido di mais (rigorosamente non OGM) o amido di riso. Forse invece non sapete che anche noi adulti possiamo lavarci così, con grande soddisfazione e creatività.

Bombe da bagno fatte in casa

Ingredienti

  • 20g di bicarbonato
  • 50g amido di mais bio non OGM
  • 30g di un olio bio a scelta
  • olio essenziale a piacere

Mescolate tutti gli ingredienti con cura in una ciotola con una leccapentole (dà molta più soddisfazione del cucchiaio), fino ad ottenere una pasta della consistenza del Pongo. Forse vi occorrerà aggiungere più amido o più olio. Quando sarete soddisfatti della consistenza, tirate fuori l’impasto e giocateci un po’, creando una pallina, che potete riporre in un contenitore di vetro. Dura diversi mesi, se non viene a contatto con l’acqua. Se doveste sentire odore di rancido, buttate subito via il prodotto.

Si usa sulla pelle bagnata, prelevandone una piccola parte, massaggiando delicatamente. Vedrete che produrrà un latte molto piacevole e vi lascerà la pelle morbidissima. Dopo un po’ la vostra pallina si affloscerà, è normale, non abbattetevi per così poco.

Recensione del libro Bolle di libertà – L’autoproduzione che ci rende liberi

Questa è la ricetta base. Poi potete sbizzarrirvi con la creatività. Potete usare anche l’amido di riso al posto di quello di mais e potete impiegare oli i più disparati (argan, mandorla, olio di riso, …), compresi oleoliti come quello al limone. Potete aggiungere oli essenziali che più vi piacciono (menta per rinfrescare in estate, lavanda per rilassare, …). Per un effetto scrub potete aggiungere delle mandorle in polvere o della farina di cocco (bio ed equosolidale).

 

0 commenti
1

Potrebbe anche piacerti

Condividi