Home Per noi La spesa e i terrible two – come sopravvivere

La spesa e i terrible two – come sopravvivere

by Nicole

Bellissimo essere mamma e magari pure casalinga a tempo pieno… Ma vogliamo parlare di quando dobbiamo andare a fare la spesa con bambini duenni al seguito? Per me é un INCUBO. Ammetto che giá di mio odio fare la spesa. Tendenzialmente ho la mia lista e prendo quasi sempre le stesse cose, per lo più l’indispensabile. Non amo perdermi tra i corridoi anche perché so per certo che finirei comprando cose innecessarie! Molto probabilmente uscirei con 5 articoli che non necessitavo e avrò sicuramente e senza ombra di dubbio dimenticato le cose importanti… Ma, da quando sono mamma, odio ancora di piú fare la spesa!

Giuro, quando devo andare al supermercato mi assale un’ansia che manco se mio marito dice che lavorerá da casa (con lui a casa non combino mai nulla! Ed é come avere un’altro bambino!). Giá mi immagino sclerata, con Isabel che corre a destra e sinistra, che vuole prendere, toccare, aprire, distruggere tutto quello che le capita sotto tiro… So che a descriverla cosí sembra un’esperienza terrificante (e in parte lo é) e che forse mia figlia potrebbe sembrare “viziata e tremenda” ma realmente piú o meno tutti i bambini duenni sono cosí.

Capiscono, ma se ne sbattono.

Quindi bisogna avere tanta tanta tanta tanta pazienza, coraggio, determinazione e astuzia. Insomma, una bella impresa!

Pssst! Potrebbe interessarti l’articolo della nostra psicologa ➡️ Crescere i nostri bambini tra limiti e sperimentazione – Domande e risposte

Come sopravvivere alla spesa nei terrible two?

La soluzione piú facile é lasciarli ai nonni 😂 ma per chi non ha questa fortuna, ecco qualche consiglio:

 

Scegli l’orario giusto

Innanzitutto, scegli di andare a fare la spesa in un momento giusto! Lontano dall’ora del pisolino o della pappa. Ovviamente evita di andare nelle giornate “no” dei bimbi (che le hanno tutti, le abbiamo pure noi adulti no?). Scegli anche un orario in cui il supermercato non sia troppo affollato, sará piú facile evitare figure di me**a innervosirli 😅.

Coinvolgili

Perché i bimbi corrono e scappano? Perché si annoio ovviamente! Quindi uno dei trucchetti é proprio coinvolgerli nelle attività! “Prendiamo questo adesso?” “Tieni, mettilo nel carrello”. Occasionalmente – e dove possibile – possiamo anche far scegliere loro tra due prodotti, cosí sentiranno che stanno collaborando attivamente!

Parla parla e parla!

Sono certa che la metá delle persone che mi vede al supermercato creda che soffro di qualche disturbo mentale… ma credetemi parlare continuamente aiuta! Ovviamente parlare in modo sensato per distrarli, ad esempio “guarda l’elefante sulla confezione di cereali! Hai visto che bello?” o ancora “Ti piacciono i mandarini Isabel? Di che colore sono?”. Ovviamente EVITA come la peste di nominare prodotti che non hai intenzione di comprare! Inutile che dici “uhhh buono il cioccolato vero?” e poi non glie lo compri! Punta sulla frutta e verdura, i colori dei prodotti, le forme.

Contiamo insieme

Se i tuoi bimbi stanno nel carrello (isabel manco a pagarla… 😅) invitali a contare insieme a te i prodotti acquistati, o meglio ancora puoi dir loro di “ordinare” i prodotti all’interno dei sacchetti (meglio ancora se colorati!).

Oggetti colorati in prestito

Chi non l’ha mai fatto? Prendere una di quelle belle insalatiere fucsia e uno dei pennelli in silicone verde fluo che stanno sempre a 2€ alla Coop e daglieli per “tenerli buoni”. Io ammetto farlo spesso, spessissimo! Prendo sempre cose che ovviamente non si rovinano e che non possono rompersi e sopratutto, che posso “abbandonare” prima di arrivare alla cassa! Il trucchetto per toglierli sará proprio usare l’asso nella manica, ovvero lo step successivo ⤵️.

Snack e via!

Quasi sempre verso la fine della spesa viene la parte più dura… la cassa! ODIO la fila alla cassa ed é il momento tendenzialmente più stressante perché Isabel ormai é stufa ed impaziente per andarsene! Quindi l’asso nella manica – e che funziona sempre egregiamente – é aprire qualche confezione di grissini / cracker / biscotti e farla sgranocchiare qualcosa per gli ultimi minuti di attesa, e sopratutto uso questa tecnica per distrarla e “nascondere / restituire / abbandonare” gli oggetti colorati che spesso prendo in prestito in giro per il supermercato!

 

Voi avete qualche trucchetto per sopravvivere alla spesa con i vostri bimbi?

0 commenti
3

Potrebbe anche piacerti

Condividi