Home Per noi Come trovare l’uomo ideale?

Come trovare l’uomo ideale?

by Nicole

Dopo anni di perdite di tempo e delusioni spesso ci si domanda davvero “come trovare l’uomo ideale”?

Beh, la risposta è semplice… L’uomo ideale non esiste! Di conseguenza non lo troverai mai! 😂

Scherzi a parte, se con uomo ideale ci riferiamo a un uomo “perfetto” l’affermazione sopra è più che corretta! Al contrario, se con uomo ideale ci riferiamo a un uomo che, con pregi e difetti, faccia al caso nostro, allora il primo lavoro da fare è indubbiamente quello di introspezione.

Cosa c’era che non andava negli uomini che ho frequentato?

Se quasi tutti avevano gli stessi difetti devi valutare la possibilità che tu sia entrata in un “circolo vizioso” dove, per qualche ragione, gli uomini con questi difetti condividono anche determinate caratteristiche che inizialmente ti risultano affascinanti. Rompere gli schemi e sopratutto capire cosa si sbaglia non è mai facile.

Quando si comincia una relazione tutto è rosa e fiori… I difetti passano inosservati e si tende sempre a minimizzarli.

Leggevo – non ricordo dove – che gli umani siamo ipocriti e fingiamo sempre per innamorare. All’inizio ero scettica e quasi irritata da questa frase, ma più leggevo più capivo che tutti i torti non li aveva. Quando conosciamo qualcuno siamo sempre educati, gentili, ascoltiamo, non esageriamo mai nei commenti, spesso e volentieri ci comportiamo da “manuale” proprio per fare colpo. Ma siamo veramente noi? O meglio, mostriamo chi siamo VERAMENTE?

Quasi mai lo si fa all’inizio, il vero IO viene fuori solo dopo tempo. Il vero IO viene fuori quando siamo stanchi, provati, incazzati. È lì che mostriamo chi siamo veramente anche nei momenti meno belli.

Non sto dicendo che siamo fatti solo da atteggiamenti negativi eh! Ma gli aspetti belli, il nostro IO simpatico e solare, quello lo mostriamo sin dall’inizio! Sono proprio gli angoli più oscuri del nostro essere che vengono a galla solo in un secondo momento… Per capire chi cerchiamo, come trovare l’uomo ideale per condividere la nostra vita, dobbiamo prima capire chi siano e cosa vogliamo veramente.

Sarebbe bello mostrarci per quello che siamo sin da subito ma è praticamente impossibile!

Pssst! Non perderti questo simpatico articolo ➡️ Come sopravvivere alle cene con i figli degli amici

Dove lo trovo?

Di certo non arriverà magicamente a bussare alla tua porta (a meno che lavori come corriere di DHL 😂). Le opzioni, sopratutto se non si ha piú 16 anni,sono:

  • Frequentare un corso – qualcosa che ti piaccia! cucina, sport, arte!
  • Siti di incontri – é un pochino triste… ma funzionano! Ormai la tecnologia aiuta anche in questo!
  • Al lavoro – magari ce l’hai sotto il naso e non te ne sei mai accorta?

 

I nostri “compiti”

  • In primis, essere sincere con noi stesse – Cosa vuoi dalla vita? Una famiglia? Viaggiare? Sii sincera anche con lui!
  • Volerci bene e sentirci a nostro agio con il nostro corpo – Ti senti grassa? Per te é un problema? No? Allora non fare nulla. Ma se lo é, non trovare scuse e mettiti sotto!
  • Essere consapevoli di ció che cerchiamo in un uomo – Non sará mai perfetto, su questo non ci piove! Pensa peró a cosa non potresti proprio fare a meno in un uomo e cosa definitivamente non accetteresti mai. Se noti che manca di queste qualitá giá all’inizio, sii consapevole che NON le avrá mai! “donna avvisata mezza salvata” 😉
  • Avere i piedi per terra – Non aspirare al principe azzurro, ti ricordo che non esiste!
  • Mettere su una bilancia pregi e difetti – Se i pregi compensano i difetti… che dire, tienitelo buono! L’importante – come in tutte le cose – é trovare il giusto equilibrio!

 

Credo molto nel destino. Non credo che le cose succedano per caso e sono convinta che tutto succeda sempre per una ragione. Personalmente ho anche un piccolo angolino dove “pregare”, ringraziare e a volte anche chiedere. Ringraziare per ciò che ho e per ciò che verrà e occasionalmente anche chiedere un aiutino, perché no? Funziona? Certo che funziona! La nostra fede é qualcosa di incredibilmente potente. 

Occhio, ho scritto fede NON religione. Spesso si tende a confondere questo concetto. Personalmente non seguo alcuna religione, ma ho il mio credo, la mia fede! A volte, per aiutarci nell’intento, riponiamo le nostre energie anche su piccoli portafortuna. Ognuno solitamente ha un oggetto al quale é molto affezionato. Questi oggetti spesso ci aiutano a ricordarci chi siamo, altre volte invece cosa vogliamo, altre ancora li usiamo per “protezione” come nel caso dei ciondoli chiama angeli (ti racconto la loro leggenda in questo articolo).

Se sei una che ama i portafortuna, il ciondolo del Richiamo degli Angeli, per la precisione la collana “Chiama amore” ti potrebbe piacere. É un piccolo portafortuna per “chiamare amore” alla tua vita. Io la uso spesso non tanto perché ho bisogno di Cupido, ma perché mi piace esteticamente! 😝

E tu, l’hai trovato il tuo uomo ideale? Racconta!

0 commenti
2

Potrebbe anche piacerti

Condividi