Home Per noi Hocus&Lotus: l’inglese per i bambini

Hocus&Lotus: l’inglese per i bambini

by Alessandra Sodi

Imparare l’Inglese fin da piccoli, secondo me è fondamentale: si sa che i bambini sono vere e proprie spugne, nella prima infanzia, sono in grado di acquisire svariate competenze in modo naturale, sopratutto quelle linguistiche. Molti studi in materia documentano come l’apprendimento precoce di una seconda lingua sia del tutto consigliato, addirittura nel caso di bambini che ancora non parlano e che, quindi, apprendono contemporaneamente la loro lingua madre e una lingua straniera.

Mio figlio non parla – Cosa dice la logopedista

Devo dire che l’idea di mandare a lezione di inglese mio figlio di due anni mi fa molto sorridere, sopratutto perché lui, appunto, ancora non dice una parola in italiano! Mi sono documentata un pochino, sono andata alla ricerca tra i tanti siti web di notizie affidabili e mi sono imbattuta in un sito davvero ben fatto che mi ha aiutata molto nella comprensione delle problematiche e dei vantaggi dell’imparare l’inglese fin da piccoli, vi consiglio di dare un’occhiata!

Vuoi saperne di più? Informati qui: https://www.educazioneglobale.com/

A conferma del fatto che mio figlio prima di dire mamma magari dirà hello, ho avuto una bella chiacchierata con Safi Sidibè, che avevo già contattato lo scorso anno per avere informazioni sui suoi corsi d’Inglese. Safi è una Magic Teacher, insegnante d’Inglese per bambini col metodo Hocus&Lotus.

5 modi per insegnare l’inglese al tuo bambino

Ne avrete sicuramente sentito parlare: Hocus&Lotus è un programma educativo linguistico basato sul format narrativo: un modello psicolinguistico per l’insegnamento delle lingue ai bambini da 1 a 11 anni. E’ stato ideato dalla prof.ssa Traute Taeschner, ordinario di psicologia del linguaggio e della comunicazione a La Sapienza di Roma, con la collaborazione di Rai Fiction e importanti progetti di Ricerca Europei. Il Metodo Hocus&Lotus è un modello educativo che rende il processo linguistico più facile per il bambino. Le classi sono suddivise in Baby Dinocrocs 0-36 mesi/Little dinocrocs 3-4 anni/The dinocrocs 5-7 anni/Dinocrocs Junior 8-11 anni e sono strutturate differentemente per fasce d’età, con l’approccio comune che è la tecnica di insegnamento/apprendimento volta a creare una condizione ambientale favorevole, denotata da un rapporto affettivo e di complicità che motivi il desiderio comunicativo: in poche parole, il bambino comincia a parlare perché vuole essere capito e comunicare con la persona con la quale ha instaurato un’interazione affettiva. Insomma, questo metodo Hocus&Lotus mi ha decisamente incuriosita e ho deciso di partecipare ad una demo-lessons gratuita per capire se è veramente utile e, sopratutto divertente, iscrivere mio figlio ad un corso di inglese Hocus&Lotus. 

Hocus&Lotus: l’Inglese da 0 a 36 mesi

Le lezioni dei bambini piccolissimi si svolgono negli asili nido, con la presenza di una educatrice e della magic teacher; i bambini giocano e imparano l’inglese sui tappetoni o sui seggioloni, mentre nei Dino Playgroups, in strutture come ludoteche e librerie, le lezioni si svolgono con la presenza attiva di un genitore, o un nonno o una babysitter: gli adulti diventano anche loro magici, viene chiesto loro di lasciarsi andare e divertirsi, tornare bambini e parlare solo nella nuova lingua, quella del magico mondo di Hocus&Lotus, supportati dalla magic teacher! I bambini hanno modo di imparare le parti del corpo, i colori, i giorni della settimana, ecc.. e saranno poi capaci di raccontare e creare storie utilizzando i vocaboli della nuova lingua spontaneamente, nel contesto appropriato

Cosa si fa durante una Magic Lesson?

La Magic Lesson è strutturata in 6 parti: la lezione è ovviamente dinamica, studiata per mantenere l’attenzione dei bambini e coinvolgerli in un mondo magico di storie e giochi in Inglese: si inizia indossando la maglietta magica, si conta in cerchio ad occhi chiusi fino a dieci e si entra nel mondo magico! Durante la lezione c’è il teatrino, col racconto di una storia, che mira a divertire e insegnare; si cantano insieme le canzoni di Hocus&Lotus, con melodie ritmate che emozionano e aiutano a memorizzare parole nuove. In base all’età dei bambini poi si legge o si racconta il libro, creando un momento di raccoglimento molto piacevole! Infine si guardano insieme i cartoni animati, attività nella quale i bambini si rilassano pur continuando a ripassare il lessico appreso nel teatro mimico. La lezione si chiude tornando di nuovo in cerchio, ad occhi chiusi, contando in lingua per uscire dal mondo magico e così poter tornare a parlare in italiano!


Safi Sidibè

Magic Teacher formata in Glottodidattica Infantile per l’insegnamento delle lingue straniere col Metodo Hocu&Lotus; diplomata presso la Westminster University of London, dopo anni vissuti nel Regno Unito, insegna attualmente Inlgese, a Roma, ai bambini del nido, della scuola dell’infanzia e scuola primaria. Per informazioni sui corsi Hocus&Lotus  potete contattare Safi via email  safi@fastwebnet.it o via wp 3409958755.

DiventareMamma LAB – 13 Maggio alla Libreria Alberone di Roma

 

0 commenti
3

Potrebbe anche piacerti

Condividi