Home In tavola Blondie della giungla – brownies bianchi

Blondie della giungla – brownies bianchi

by Elisa | Favole a Merenda

Se ti chiedi cosa siano i blondie della giungla, non sono altro che la versione bianca dei brownies.
Dei brownies bianchi? Certo!
In alternativa, se preferite stare più su una versione classica vi suggerisco di dare uno sguardo a questi brownies.

Il simpatico orso Baloo nel libro della giungla cantava “ci bastan poche briciole” e fidatevi, solo le briciole rimarranno nel vassoio quando li porterete in tavola!
I blondie della giungla sono cubetti morbidi e particolarmente dolci, perciò poco indicato a chi non ama i dessert eccessivamente zuccherini.

Blondie della giungla

Se ti chiedi cosa siano i blondie della giungla, non sono altro che la versione bianca dei brownies. Dei brownies… In tavola brownies European Stampa
Tempo di cottura:
Dettagli nutrizionali 200 calorie 20 grams graffi
Voto 5.0/5
( 2 voto )

INGREDIENTI

  • 170 g di zucchero di canna
  • 120 g di farina
  • 110 g di burro
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 100 g di cioccolato bianco
  • 100 g di frutta disidratata (banana, mango e ananas)
  • 1 uovo
  • qualche coccia di estratto di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • latte q.b.

PROCEDIMENTO

I blondie della giungla hanno un incredibile profumo di vaniglia!

  • Lasciate ammorbidire il burro e sbattetelo con lo zucchero, poi aggiungete l'uovo e l'aroma alla vaniglia. Aggiungete poco alla volta la farina setacciata insieme al sale e al lievito e aggiungete a filo il latte se vedete che il composto sta diventando troppo solido.
  • Tagliate a pezzettini piccoli la frutta esotica che avete scelto e a scaglie il cioccolato, quindi incorporateli all'impasto, che alla fine vi risulterà piuttosto compatto.
  • Foderate di carta forno una teglia quadrata di 22/24 cm di lato e versateci dentro il composto, avendo cura di distribuirlo uniformemente su tutta la teglia.
  • Cuocete la torta per circa 25 minuti in forno statico a 180°, finché la superficie non risulterà dorata. A cottura ultimata spegnete il forno e lasciate raffreddare pian piano con lo sportello semiaperto.
  • Una volta raffreddata del tutto, tagliate la torta in 16 quadrati e servite.
Gli zuccheri contenuti nella frutta disidratata dei blondie della giungla caramellano durante la cottura.

NOTA:

Io ho scelto di usare mango, ananas e banana, ma penso che la prossima volta proverò con cocco, datteri e papaia. La frutta disidratata con cui potete variare è veramente tanta, perciò sbizzarritevi ad provare tantissimi accostamenti diversi, ma non dimenticatevi di raccontarmi che delizia avete creato!

Ah, quasi dimenticavo! Spesso i brownies vengono serviti accompagnati da una pallina di gelato, perché allora non provare ad accostare ai blondies della giungla del delizioso gelato vegan fatto in casa?

0 commenti
10

Potrebbe anche piacerti

Condividi