Home Salute e Benessere I BENEFICI DEL TRAVAGLIO E DEL PARTO IN ACQUA

I BENEFICI DEL TRAVAGLIO E DEL PARTO IN ACQUA

by Adriana

L’acqua è uno strumento di contenimento del dolore durante il travaglio e il parto. Il parto in acqua è una scelta possibile. Parlane con l’operatore che segue la tua gravidanza e informati sulle possibilità che offre il tuo territorio, per capire se questa è un’opzione possibile per te.

Perché travagliare in acqua?

✔ Aiuta ad alleviare il dolore: gli studi hanno dimostrato complessivamente un uso inferiore di altri metodi di analgesia per le madri che scelgono di travagliare in acqua.

✔ Posizionamento ottimale del feto: le madri che travagliano in acqua hanno maggiori probabilità di avere un bambino nella posizione “ottimale” per la nascita (probabilmente grazie alla possibilità di muoversi più liberamente e con maggiore facilità per la ridotta forza di gravità)

✔ Riduzione della fase dilatante del travaglio

✔ Riduzione dell’utilizzo di ossitocina per “accelerare” il travaglio, grazie all’effetto benefico dell’acqua sulla produzione degli ormoni che facilitano il parto.

✔ Percentuale ridotta di parti operativi (forcipe – ventosa – taglio cesareo)

✔ Percentuale ridotta di lacerazioni vaginali ed episiotomia.

Ad oggi gli studi scientifici non mostrano alcun aumento del rischio di infezione per madre o bambino, tuttavia è importante che venga utilizzata una piscina adatta alla nascita (birth pool), specificatamente realizzata e predisposta per mantenere un ambiente pulito e sicuro.

Potrebbe anche piacerti