Home In tavola Frittata con olive, cicoria e scamorza

Frittata con olive, cicoria e scamorza

by In Cucina con Sissi

In questo periodo troviamo anche la Cicoria che, oltre ad essere veramente buona, si presta anche a tantissime ricette.

Passata in padella come contorno, in zuppe e minestre o come ripieno per varie preparazioni salate come rotoli, torte, rustici ecc.
Provatela anche nella frittata con olive verdi al peperoncino e scamorza.

Per chi non conoscesse la scamorza, è un formaggio a pasta filata del Sud Italia che può essere sostituito con provola, fontina, provolone o emmental.

Ottima per i tutti i giorni a casa o, fuori all’aperto in vista di picnic e scampagnate di Pasqua e primavera.
Presentata in mono porzione, tagliata a cubetti, funge anche da finger food per l’aperitivo o una cena tra amici.

È ottima anche per riciclare la verdura lessa avanzata!

Al posto della cicoria, si possono utilizzare anche spinaci e bietola e le olive, si possono sostituire secondo il proprio gusto con le olive taggiasche o con quelle nere snocciolate.

Se lo preferite potete anche fare una frittata semplice, aggiungere cicoria, scamorza e olive all’interno una volta pronta e chiuderla formando un rotolo.

Ingredienti

  • 4 uova
  • 1 spicchio d’aglio a piacere
  • olio evo q.b. a piacere
  • 250 gr di cicoria
  • 200 gr di scamorza
  • olive verdi al peperoncino q.b.
  • sale e pepe nero q.b.

Preparazione

  1. Pulire la cicoria, lavarla bene sotto l’acqua corrente e lessarla in acqua bollente salata.
  2. Una volta pronta, scolarla e passarla in padella con olio e aglio, eliminando poi quest’ultimo. (Volendo, potete saltare questo passaggio e aggiungerla alle uova sbollentata.)
  3. Tagliare la scamorza a cubetti.
  4. In una terrina sbattere le uova con il sale, aggiungere la cicoria, le olive, la scamorza e mescolare bene il tutto.
  5. Una volta pronto, versare il composto in una teglia rivestita con della carta
  6. Cuocere in forno caldo a 180° per 30 minuti circa.

Buon appeito!

0 commenti
3

Potrebbe anche piacerti

Condividi