Home Per noi Confessione di una donna che non amava i bambini

Confessione di una donna che non amava i bambini

by Nicole

Ho sempre pensato che un giorno avrei avuto figli, ma non ho mai amato prendere in braccio i figli degli altri. Ho sempre pensato che le mamme che pubblicavano costantemente cose sdolcinate e di amore verso i loro figli fossero esagerate. Credevo lo facessero per attirare l’attenzione perché, forse, non avevano nulla di meglio di cui vantarsi.

Beh, ora la mia prospettiva é cambiata completamente. Non é che “non ho nulla di meglio di cui vantarmi”, semplicemente é che mia figlia é la cosa piú perfetta e meravigliosa che avessi mai potuto creare. Ed é cosi per tutte le mamme! I loro figli sono la creazione piú vicina alla perfezione che avessero potuto fare. Vederla giocare mi riempie di gioia, i suoi sorrisi… Davvero non potete capire cosa vuol dire amare fino a quanto non vedete i vostri figli!

Sono sempre stata una donna che da il massimo… Quando amo lo faccio con tutta me stessa, amo dal piú profondo del mio cuore. Peró l’amore che provo per lei… quell’amore non ha prezzo e non si puó comparare! Avete mai amato qualcuno con tutta la vostra anima e senza volerlo i vostri occhi si riempiono di lacrime senza nemmeno sapere il perché? E’ un uragano di emozioni! E’ troppo! Troppo amore, troppa allegria, troppa incredulità! La vedo e penso “Wow… eri dentro di me, ed ora sei qui! Hai bisogno di me, mi cerchi, ma so che un giorno camminerai la tua strada e io non potró far altro che guardarti con orgoglio, passo dopo passo.”

Le donne siamo troppo forti. Non solo perché portiamo dentro di noi una nuova vita per 9 mesi, non solo perché superiamo i dolori del parto, ma perché siamo cosí forti da accettare che un giorno una parte di noi se ne andrá! Significa letteralmente accettare che un pezzo del nostro cuore se ne andrá per vivere la sua vita.

Essere mamma é un viaggio… un continuo imparare, dove a volte sono maestra e a volte l’alunna. Essere mamma é una continua scoperta, una sorpresa unica.
Felicitá a volte provocata da cose davvero banali per le quali non avresti mai pensato rallegrarti (Hai fatto la cacca!! wooow bravissima!!) ed a volte anche preoccupazione, paura per il futuro, perché non so cosa ti attende ma so che darei la mia vita per vederti felice.

E la cosa piú bella di tutto questo, é che é un circolo che si ripete all’infinito… Prima di me, queste emozione, questa felicità, queste paure, le ha vissute mia mamma, e con me il cerchio si ripete, e un giorno, se mia figlia lo vorrá, tutte queste emozioni le vivrá anche lei.

E´possibile amare cosí tanto da farti male al cuore? Si, é possibile. ❤️

0 commenti
3

Potrebbe anche piacerti

Condividi