Home In tavola Pasta con Zucca, Funghi, Prosciutto e Ricotta

Pasta con Zucca, Funghi, Prosciutto e Ricotta

by In Cucina con Sissi

Per questo mese di Dicembre vi propongo la Pasta con Zucca,Funghi, Prosciutto e Ricotta un buonissimo e ricco primo piatto che – volendo – va benissimo anche per le Feste che tra poco arriveranno… state già pensando al vostro menù? Siete più per il pranzo o per il cenone della vigilia?

In questo caso, potete utilizzare questo condimento anche per le Lasagne oppure, come ripieno per Cannelloni e Conchiglioni.

Avete visto quante idee partendo da una semplice ricetta? E poi con ingredienti economici alla portata di tutti e facilmente reperibili.

Il bello della cucina è anche questo, non credete?

Essendo semplice e veloce da fare è ottima anche per il pranzo e la cena di tutti i giorni. Eliminando il prosciutto e la ricotta invece, diventa vegetariano e vegano.

🍄 Funghi suggeriti: Pleurotus oppure Porcini, Champignons o Finferli.

Vediamo insieme quali ingredienti ci occorrono e come si si prepara.

Ingredienti

  • 600 gr di pasta
  • 300 gr di zucca
  • 230 gr di ricotta
  • 250 gr di funghi Pleurotus
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • prosciutto cotto q.b.
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe nero q.b.

 

Preparazione

  1. Pulire i funghi con un panno umido eliminando la parte finale del gambo che solitamente è quella più sporca di terriccio e tagliarli..
  2. Pulire la zucca e tagliarla.eliminando semi e filamenti.
  3. Tagliuzzare il prosciutto e tenerlo da parte.
  4. Pulire la cipolla, tritarla e farla soffriggere in una padella nell’olio.
  5. Aggiungere i funghi e cominciare a far cuocere a fiamma alta senza coperchio.
  6. Continuare con la zucca sfumando con il vino bianco e quasi a fine cottura,aggiungere il prosciutto, la ricotta, il sale e far insaporire il tutto, tenendo in caldo.
  7. Lessare la pasta in acqua salata scolandola al dente e saltarla in padella.
  8. Spolverizzare con il pepe nero e servire in tavola.
  9. Volendo, la ricotta, si può anche aggiungere alla fine, poco prima della pasta, a voi la scelta.
0 commenti
1

Potrebbe anche piacerti

Condividi