Home Passeggini, seggiolini e portabebé Babyweraring: Iniziare ad usare la fascia portabebé

Babyweraring: Iniziare ad usare la fascia portabebé

by Nicole

Vuoi iniziare ad usare la fascia portabebé ma non sai bene da dove cominciare? Oggi ti parlo di un marchio chiamato Didymos,  che a mio avviso è un ottimo brand in quanto a relazione qualità / prezzo e che offre una vasta scelta prodotti.

Forse ancora non ti sei avvicinata a questo mondo perché non sai da dove iniziare? In questo articolo ti racconto la mia esperienza!

➡ Iniziare ad usare la fascia
➡ Fascia elastica
 Fascia rigida | Tipologia / Lunghezza / Scelta del tessuto
➡ Ring sling (fascia ad anelli)

Iniziare ad usare la fascia

Se inizate a portare entrerete nella magia del babywearing e vi si aprirá un mondo! Il babywearing mi ha aiutato non solo per sbrigare in modo piú semplice le faccende domestiche nei primi mesi di vita di Isabel ma anche a conoscere delle mamme che condividono le mie stesse preoccupazioni e il mio stesso amore per l’alto contatto.

Peró il babywearing puó anche sembrare un mondo “incasinato”, appena ci iscriviamo a qualche gruppo su facebook leggiamo un sacco di termini sconosciuti, tipi di fasce, di tessuti, e spesso si va un pó in pallone!

Innanzi tutto, ci sono 3 diverse tipologie di fasce principali:

  • fasce elastiche
  • fasce rigide
  • ring sling (fasce ad anelli)

Babywearing: Quando portare è scritto nel DNA

 

Fascia elastica

Fascia elastica

Non ricordo neanche esattamente come mi sono avvicinata al mondo del babywearing , sicuramente avevo letto qualche articolo online e nero rimasta affascinata. Ricordo però il giorno in cui cercare la mia prima fascia! Non sapevo cosa scegliere trovavo tantissime fasce di prezzi così diversi tra loro, non riuscivo a capire se ci fosse realmente una differenza nella qualità del prodotto o fosse solamente una differenza di marca. Ricordo che comprai la mia prima fascia elastica su eBay, dopotutto aveva buoni feedback! 😂

La fascia elastica si può utilizzare nei primi mesi di vita del bambino fino al momento in cui il piccolo raggiunge un peso di 6 kg circa

La fascia elastica è ideale per i primi mesi di vita ma è un articolo che si può utilizzare davvero per pochi mesi. Personalmente se tornassi indietro comprerei direttamente una fascia rigida, anche perché quando ci si abitua a legare la fascia elastica e si passa la rigida si sente una gran differenza al momento di indossarla. Ovviamente la fascia elastica da una sensazione di avere il bambino ancora più avvolto è vicino al proprio corpo, ha un “feeling” diverso dalla rigida!

Altra la ragione per la quale forse comprerei direttamente una rigida è proprio perché se si intende portare per un po’ di tempo, indubbiamente la fascia rigida permette di scaricare il peso del bambino in modo migliore sulle spalle/schiena, proprio per questo la fascia elastica si può utilizzare solo fino ai 6 kg del bambino più o meno… ma anche meno! Tutto dipende un po’ anche dalla nostra capacità di legare e ovviamente dalle dimensioni del nostro piccolo! Mia figlia  è nata di 2560gr virgola praticamente uno scricciolo! Quindi ho potuto sfruttare la fascia elastica per diversi mesi. Ma se mi nasceva di 4 kg? Probabilmente l’avrei usata a si e no  un mese!

Cos’è il babywearing e perchè fa bene?

C’è da dire che il costo di una fascia elastica è minore rispetto a quello di una rigida, quindi se volete provare a portare ma non c’è da dire che il costo di una fascia elastica è molto più irrisorio rispetto a quello di una rigida, quindi se volete provare a portare ma non ne siete sicuri siete sicure che vi possa piacere, potresti iniziare con una elastica, e potrai poi rivenderla o regalarla a qualche amica in dolce attesa!

Anche Didymos offre delle fasce elastiche nella sua categoria Jersey.

Fascia rigida – Didymos

Fascia rigida

Ricordo la mia prima rigida, e la mia prima consulenza! Invito chiunque intenda portare di investire in una consulenza con una consulente del portare! Sono 20/30€ spesi davvero bene, in mia opinione li vale tutti poiché chiarisce tutti i dubbi che si hanno quando si iniziano a fare le varie legature (specialmente quando si porta sulla schiena!!).

Detto questo, le fasce rigide possono avere diverse lunghezze in base alle legature che preferiamo fare e anche tenendo in considerazione la nostra stazza. Piú siamo “grosse” piú stoffa necessitiamo per poter legare. Inoltre le fasce possono anche essere create in diversi tipi di tessuto. Esistono infatti fasce di cotone, cotone pettinato, lino, canapa, seta, cashmere, tencel…

 

Ma quindi se voglio iniziare a portare il mio bambino che tipo di fascia devo scegliere?

Non c’è una regola universale, io personalmente mi sento di consigliarti acquistare sin dall’inizio una fascia RIGIDA lunga (taglie 6 in su). Dico questo perché  personalmente ho “sofferto” il passaggio dalla fascia elastica a quella rigida, mi ero ormai abituata alla legatura pre-annodata della elastica e ho faticato un pochino all’inizio della mia avventura con le fasce rigide!

 

Che lunghezza di fascia devo scegliere?

Se stai iniziando, una taglia 6 o 7 puó andar benone! L’ideale sarebbe che tu ne provassi una anche perché dipende un pó anche dalla costituzione fisica. Prova a vedere se nella tua cittá esiste una fascioteca, cosí da toccare e provare le possibili fasce che desideri acquistare. In alternativa, se farai una consulenza con una consulente del portare, lei avrá sicuramente diverse fasce da farti provare!

 

Che tipo di tessuto?

Posso affermare che  il cotone è il tessuto più facile da maneggiare! Nel gergo del babywearing si dice che una fascia è domata quando il tessuto è morbido al tatto e la fascia si riesce a legare facilmente. Una fascia nuova sarà sempre  più rigida di una usata, ed è anche per questo che nel mondo del babywearing le fasce usate non si svalutano.

Quindi, indubbiamente una fascia usata sarà più morbida, ma come tutte le cose, acquistare un prodotto nuovo ha il suo fascino! (sopratutto se poi alla fine si spende uguale 😝).

Fascia 100% cotone organico taglia 6 della Didymos

iniziare ad usare la fasciainiziare ad usare la fasciainiziare ad usare la fasciainiziare ad usare la fascia

L fascia che vedete in foto é una Didymos modello Mosaic ed è uno degli ultimi rilasciati.

Il tessuto é 100% cotone organico, ovvero viene coltivato senza pesticidi, insetticidi o altri prodotti chimici, quali fertilizzanti, ed ha una grammatura di 240gr. Insomma una fascia non impegnativa ideale a chiunque. D’estate non sarà tra le più leggere ma posso dire di aver provato svariate fasce, diversi tessuti, e d’estate non c’è tessuto che regga! D’estate si suda e basta! 😂

Detto questo, i colori di questa fascia sono davvero stupendi! Ma questa è solo una delle tantissime fantasie presenti sul sito della Didymos (www.didymos.com).
iniziare ad usare la fascia

Ring Sling (fascia ad anelli)

Inizialmente non ero una gran fan delle fasce ad anelli, ma poi il bambino cresce e le esigenze cambiano. I primi mesi usavo la fascia sopratutto per svolgere le faccende domestiche tenendo Isabel al sicuro, al caldo vicino al mio cuore, e lasciandola dormire mentre io potevo cucinare o pulire in tranquillitá. Isabel é sempre stata una bambina ad alto contatto, la fascia mi ha davvero salvato la vita svariate volte! Non so come avrei fatto senza… lei non ha mai voluto dormire nella carrozzina, e non le é mai piaciuto andare nel passeggino (ci ho provato, svariate volte, ma piangeva sempre!).

Dunque come ti ho accennato all’inizio dell’articolo, ho iniziato con una elastica, per poi passare alla rigide, ed infine usare all’occorrenza quella ad anelli.

E’ un must have per i sali / scendi, ti dimentichi del passeggino ed avrai le mani libere pur avendo il tuo piccolo addosso!

Quando usare la fascia ad anelli?

Come dico sempre non c’é una regola universale, ma la fascia ad anelli scarica il peso del bambino su una sola spalla, quindi a mo avviso é indicata per brevi periodi o per sali/scendi. Ad esempio, uso sempre la mia ring quando devo andare in farmacia, scendo dalla macchina e metto Isabel in fascia. Lei si guarda in giro ma non puó toccare nulla, inoltre io ho le mani libere per pagare. Ci sono mamme che usano la ring anche con i neonati di pochi giorni, ma personalmente non mi ha mai fatto impazzire per portare per lungo tempo.

E’ piú pratica di una fascia rigida?

Si, o meglio, é indubbiamente piú veloce da mettere! Non c’é bisogno di fare nodi o imparare legature, bisogna semplicemente posizionare il bambino correttamente (si, anche per questo consiglio una consulenza!) e poi tirare gli estremi.

 

Qui in foto una fascia ad anelli Didymos, si chiama Doubleface Anthracite e mi é piaciuta un modo perché trovo i suoi colori davvero unisex e adatti ad ogni situazione! Poi vabbeh io vesto sempre nero, ma anche se é difficile da credere le mie fasce tendenzialmente sono tutte colorate! 😂 Una fascia piú “seria”, che potesse usare anche mio marito, mi mancava proprio!

iniziare ad usare la fasciainiziare ad usare la fasciainiziare ad usare la fascia

Grazie Didymos! ❤

0 commenti
4

Potrebbe anche piacerti

Condividi