Home Per noi Confettata: tante idee per renderla meravigliosa

Confettata: tante idee per renderla meravigliosa

by Enza

La nascita di un bimbo è un evento meraviglioso, che riempie il cuore di emozione. Perché dunque non celebrarlo con una confettata?

In molte regioni d’Italia è usanza molto diffusa invitare gli amici ed i parenti più stretti a casa per presentare il pupo ed offrire loro dei confetti. Negli ultimi anni la confettata è diventata un must delle feste: dai battesimi alle comunioni, dai diciottesimi ai matrimoni, quindi perché non farne anche per la festa di benvenuto dei nostri bambini?
I nostri prossimi appuntamenti, dunque, saranno incentrati sulla realizzazione di una meravigliosa confettata fatta interamente con le nostre mani!
Cominciamo con alcuni elementi decorativi che possono essere anche regalati agli invitati. Per prima cosa realizzeremo delle scarpine di pasta di zucchero. Io le sto realizzando per metterle sui confetti che utilizzerò per decorare il tavolo, ma possono essere utilizzare per decorare dei biscotti di pasta frolla, per decorare delle piccole scatoline porta confetti…

Occorrente:

pasta di zucchero dei colori che ci piacciono di più (ho scelto il rosa chiaro, il bianco ed il fuxia perché aspetto una principessa, ma potete scatenare la vostra fantasia)
– modelling tools o, in alternativa, un semplice stuzzicadenti.

Procediamo!

Prendete una piccola pallina di pasta di zucchero, ammorbiditela leggermente tra le mani e formare due piccoli ovali.

img_20161027_193056

Fare la medesima operazione con un secondo colore, facendo attenzione a dimezzare le quantità. Posizionate le palline più piccole sugli ovali e creare un foro centrale con lo strumento apposito per il modelling oppure con uno stuzzicadenti a cui avrete tolto la punta.

Confettata

Confettata

Confettata

Per realizzare il fiocco, prendere una piccolissima quantità di pasta, creare una minuscola salsiccia, schiacciarla con le dita e con due stuzzicadenti pizzicarla al centro, in modo da realizzare un microscopico papillon da posizionare poi sulla scarpina.

Confettata

Come vedete, la realizzazione è semplicissima e, fatta da una pasticciona cronica come me è una garanzia!
La pasta di zucchero non deve essere lavorata molto, altrimenti diventa appiccicosa ed impossibile da lavorare. Può essere conservata per moltissimo tempo e ciò consente di poter effettuare le decorazioni che non devono essere mangiate molto tempo prima dell’evento. È un po’ come la plastilina dei bambini: iperversatile e molto divertente da utilizzare. Aspettiamo di vedere le vostre confettate 🙂

0 commenti
2

Potrebbe anche piacerti

Condividi