Risotto alla trevigiana

by Alessandra Sodi
Pubblicato: Ultimo aggiornamento

Il risotto alla trevigiana è una ricetta gustosa, di facile esecuzione, per un piatto dal sapore particolare: il radicchio di Treviso è ben conosciuto in tutto il mondo per l’inconfondibile colore e sapore amarognolo! Esistono due varietà di radicchio di Treviso: precoce e tardivo.

Differenza tra radicchio precoce e tardivo

  • il radicchio di Treviso precoce si presenta come un cespo lungo con foglie larghe e allungate. Si raccoglie entro metà dicembre. Può essere utilizzato crudo, in insalata, alla piastra o al forno. Ottimo sia per la preparazione di sughi che sformati e torte salate.
  • il radicchio tardivo di Treviso ha foglie: strette e lunghe che terminano con una sorta di punta. La raccolta si effettua da metà novembre a inizio marzo. Si consuma principalmente previa cottura, assolutamente perfetto per il risotto!
https://www.diventaremamma.com/zucchine-tonde-ripiene-di-risotto-mantecato-con-prosciutto-e-crema-del-piave/

La ricetta del risotto con radicchio trevigiano

Questa gustosa ma semplice ricetta arriva dal meraviglioso laboratorio di Rosa’s Bakehouse, pasticcera, esperta di panificazione naturale, con la passione per la buona cucina e il cibo sano!

Ingredienti per il risotto con radicchio trevigiano

340 gr di riso Carnaroli
350 gr di radicchio rosso allungato
40 ml di vino rosso
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
60 gr di burro
1 scalogno medio
1 lt di brodo vegetale
parmigiano a piacere
sale e pepe

https://www.diventaremamma.com/pizza-bianca-a-merenda-ovviamente-fatta-in-casa/

Come fare il brodo vegetale

La prima cosa da preparare per il risotto alla trevigiana è il brodo vegetale.
Potete prepararlo con le verdure fresche o come faccio io, mi preparo tutto tritato in anticipo e congelo negli scomparti del ghiaccio e una volta ghiacciato lo conservo in freezer dentro una bustina, così quando mi serve prendo un dadino e lo metto in una pentola con l’acqua e faccio bollire.

Se utilizzate le verdure fresche, potete utilizzare come base sedano, carote, cipolle, pomodorini, e unire altre verdure e ortaggi di stagione, pulite, fatte a tocchetti, e lasciate bollire in acqua abbondante a fuoco lento per circa un’ora.

Ingredienti per il risotto trevigiano

Per il risotto alla trevigiana vi occorre 1 litro di brodo: tenetelo al caldo e iniziate a tritare lo scalogno e facendolo soffriggere in una padella con l’olio EVO e 20 gr di burro. Unite il riso, precedentemente sciacquato e fatelo tostare mescolando spesso.
A questo punto aggiungete il vino rosso e lasciate sfumare completamente.
Unite il radicchio che avrete tagliato a striscioline. Aggiungete qualche mestolo di brodo bollente e mescolate spesso. Aggiustate di sale tenendovi un po’ indietro di sapidità considerando che andrà condito col parmigiano.
Man mano che il brodo si ritira aggiungetene dell’altro, sempre ben caldo.
Quando il riso è cotto al dente unite il rimanente burro, il parmigiano e mantecate fino a rendere il risotto bello cremoso. Servite ben caldo!

https://www.diventaremamma.com/cheese-cake-salata-con-polpa-di-datterini-e-basilico/

Potrebbe anche piacerti