I benefici dei Mandala – 8 validi motivi per disegnarli

by DiventareMamma
Pubblicato: Ultimo aggiornamento

Avete presente quei disegni formati da tanti cerchi sovrapposti e tendenzialmente colorati? Si, parlo proprio dei mandala. I mandala sono immagini geometriche circolari apparse in quasi tutte le culture del mondo in diverse varianti. I mandala usati nei vari culti, come ad esempio in Tibet e nell’India, vengono creati con rigide regole e istruzioni per mantenere viva la tradizione nel quali furono creati, e tendenzialmente hanno un numero limitati di varianti.

La parola mandala viene dall’India e deriva dal sanscrito: significa “Cerchio Sacro“. É un simbolo di pienezza, unione, cura, integrazione, é l’assoluto. Psicologicamente i mandala rappresentano la totalitá del nostro “io”. Vengono utilizzati sin dai tempi dei tempi come forma si espressione, purificazione, e cura.
Possiamo dunque dire che i mandali sono cerchi “magici”, perché hanno il potere di agire sul nostro cervello rilassandoci, creando armonia tra il nostro pensiero, le nostre emozioni interne e il mondo circostante.

 

Si potrebbe dire che esistono cosí tanti mandala come individui nel pianeta, eppure, la loro essenza é sempre la stessa. Diversi tra di loro, ma tutti condividono le stesse caratteristiche, la stessa energia.

Benefici nel colorare o disegnare i mandala

  1. Rinforzano la nostra capacità di concentrazione e di focalizzare la coscienza e la mente in un punto.
  2. Ottenere flessibilità di pensiero e di azione.
  3. Concentrarci sulla nostra parte creativa.
  4. Rinforzare le nostre abilità di disciplina, precisione e puntualità.
  5. Aiutano ad allontanarci dalle preoccupazioni e ci rilassano in forma naturale.
  6. Liberiamo endorfine che stimolano il lato destro del cervello (mente logica e scientifica) producendo una sensazione di benessere generale.
  7. Attivano ambi gli emisferi celebrali, equilibrando il modo di pensare, le attività della mente e abilità associate ad ogni emisfero. In uno stesso disegno si trovano figure geometriche che sono catturate dal nostro lato logico (emisfero sinistro) e i colori e i disegni catturati dal nostro lato creativo (emisfero destro).
  8. A livello spirituale ci aiutano a meditare sul nostro lato razionale.

I colori nei mandala

Dicono che i colori utilizzati nella realizzazione dei mandala riflettono anche le emozioni e lo stato d’animo che si provano nel momento in cui li si disegna. Ovviamente influiscono molti fattori, tra i quali giustamente anche il senso estetico!

  • Bianco: purezza, illuminazione, perfezione
  • Nero: limitazione personale, mistero, rinascita, ignoranza
  • Grigio: neutralitá, saggezza, rinnovazione
  • Rosso: maschilitá, sensualitá, amore, passione
  • Azzurro: tranquillitá, pace, felicitá, soddisfazione, allegria
  • Giallo: luce, sole, gioventù, simpatia, recettivitá
  • Arancione: energia, dinamismo, ambizione, tenerezza, coraggio
  • Rosa: aspetti femminili, aspetti infantili, dolcezza, altruismo
  • Viola: amore al prossimo, idealismo, saggezza
  • Verde: natural, equilibrio, crescita, speranza
  • Lilla: musica, magia, spiritualità, trasformazione, ispirazione
  • Oro: saggezza, chiarezza, lucidezza, vitalitá
  • Argento: capacità extrasensoriali, emozioni fluttuanti, benessere

 

Se ti piacciono i mandala ma la vena artistica non scorre tra le tue vene, o semplicemente vuoi affidarti a qualcuno per realizzare un pensierio unico, magari delle bomboniere particolari, o delle palline di Natale diverse dal solito, puoi affidarti a Stefania!

I Mandala di Stefania

Stefania é una cara amica, conosciuta per caso su un gruppo di Facebook di mamme, e con la quale ho avuto modo di stringere una amicizia, di quelle vere, di quelle che superano anche le distanze e le differenze. Stefania ha iniziato qualche mese fa a realizzare bellissimi oggetti decorati con mandala, prendendo spunto da una artista americana che insegna appunto la tecnica del dot painting. Mi piacerebbe dunque farvela conoscere e mostrarvi cosa realizza!

Stefania… presentati! Dicci chi sei e cosa fai!

Allora..cosa posso dirvi su di me!?!?! Fino a un anno fa vivevo per lavorare, ho lavorato circa 16 ore al giorno per vent’anni… Poi tutto è cambiato e inaspettatamente è arrivato un angioletto di nome Azzurra nella mia vita. Dal giorno in cui è nata ho lasciato la mia attività per dedicarmi totalmente a lei e al resto della famiglia.
Non ho mai avuto tempo per un hobby e sono sempre stata convinta di non avere doti artistiche, finché per il suo primo compleanno io e il suo papà abbiamo deciso di fare una bella festa e io mi sono messa in testa di creare da me un regalino per gli invitati. Dopo varie ricerche e molti tentativi, ho iniziato a decorare dei sassi con la tecnica del “dot painting”. Disegnarli mi piaceva, mi rilassava e come se non bastasse sono piaciuti a tutti gli ospiti della festa!
Cosí ho provato a realizzare quadretti e decorazioni natalizie ottenendo buoni risultati. E’ una cosa che mi piace molto fare, mi rilassa e mi gratifica. Mi piacerebbe continuare a realizzarne, scoprire nuove tecniche e ovviamente continuare a migliorare! Spero che il mio progetto prenda forma. ❤️

Dove acquistare?

Puoi trovare gli articoli di Stefania sulla pagina facebook ➡️ La Foglia Blu

Potrebbe anche piacerti