Se viaggi non puoi dimenticare… il rasoio elettrico!

by Adriana
Pubblicato: Ultimo aggiornamento

Domani 30 Aprile 2018 finalmente saremo sull’aereo che ci porterà in Scozia, un viaggio che sognavamo da sempre e rimandavamo ogni anno, e quello sicuro che non mancherà nella valigia (oltre ai suoi rasoi elettrici Panasonic – perrchè si, ne ha più di uno! 🙈) sarà la montagna di peli di barba che ritrovo sempre OVUNQUE. 😂

Ma ora vi racconto un pochino del nostro viaggio! Alla fine dopo tanto pensare ci siamo decisi ed abbiamo prenotato per trascorrere la settimana di Pasqua ad Edimburgo, bellissimo direte… Peccato che partiremo per le vacanze pasquali e ci ritroveremo indietro nel tempo per trascorrere le vacanze Natalizie visto che li nevica da giorni!

Io non so a casa vostra, ma a casa mia quando si organizza un viaggio esiste una sola persona che si occupa di tutto, e ovviamente quella persona sono io!

Ormai avevo accantonato l’inverno sia nella mia testa che nel mio guardaroba per passare giorno dopo giorno ad un clima primaverile.
Quindi ho dovuto ritira fuori tutto, lavare, stirare e ogni cosa al suo posto in vista della partenza.

Ecco perché amo mio marito più di… Sto ca***!

Finalmente avevo depennato ogni cosa dalla mia lista delle cose da fare, quindi un pò più rilassata mi ero dedicata ad altro quando per pura casualità… Mi dirigo verso le valigie appena fatte, piegate, pulite e profumate cosa mi ritrovo?!

UNA MAREA DI PELI DI BARBA!!!!!!!!!!

Si avete capito bene, mio marito quel gran genio di un uomo (perchè si sà come sono questi benedetti uomini) ha pensato bene di tagliarsi la barba prima di partire, di prendere il suo adorato rasoio (uno dei favolosi rasoi elettrici Panasonic) e di ficcarlo dentro la valigia con ancora tutti i peli attaccati sopra!

Troppo dura passarlo sotto l’acqua come farebbero tutte le persone con un minimo di testa!

Che poi posso capire i rasoi di una volta, dove si aveva paura a bagnarli perchè rischiavi di rimanerci secco! Ma adesso sono fatti apposta per essere lavati sotto l’acqua, puliti accuratamente e cosi facendo evitare di far i*******e la propria moglie!

Morale della favola?! Sarò costretta a passare tutta la serata a lavare, aspettare che l’asciugatrice abbia finito e stirare  tutti i benedetti  vestiti che con la grazia da elefante mi ha sporcato di orridi peli di barba!

Con questo  piccolo aneddoto colgo l’occasione per augurarvi una felice Pasqua in compagnia delle persona a voi care (si anche dei vostri mariti ahahaha). ❤

Potrebbe anche piacerti